Progetto

BIRRA DEL GARGANO ™ è una beerfirm itinerante ispirata ai colori ed ai profumi della Montagne del sole.
Il progetto in stile gipsy, nato dalla visione creativa di Vincenzo Ottaviano, si avvale del supporto di alcuni dei migliori birrai del sud.
Quattro birre artigianali dalla personalità unica, interpretate ed arricchite con nobili ingredienti locali.
Ogni prodotto rappresenta un legame e nasce da una semplice intuizione: racchiudere in una bottiglia di birra gli umori e le emozioni di un territorio.

Collaborazioni

Il progetto si distingue per la sinergia creata con corraggiosi produttori.
Michele, dell’azienda agricola Ricucci, ci fornisce gli agrumi più profumati del Gargano, Presidio Slowfood e sotto tutela del Consorzio.
Il più antico limone d’europa, il Femminello del Gargano Igp arricchisce la nostra Gose mentre la scorza d’arancia Biondo del Gargano Igp caratterizza l’iconica Bianca e la nostra scura Portogalla extrastout.

Per i grani ci affidiamo a Leonardo, che nella sua azienda Zilletta di Brancia coltiva cereali antichi come il Saragolla, utilizzato nella nostra Saison.

Il supporto competente dei mastri birrai, Angelo, Paolo e Vincenzo, che seguono le nostre produzioni ci assicura un prodotto costante ed equilibrato, simbolo di qualità brassicola del territorio.

Vincenzo Ottaviano

Lureato in Scienze Gastronomiche, ha un percorso professionale incentrato sulla ricerca e valorizzazione della gastronomia di qualità.
Insieme al fratello gestisce il noto ristorante di famiglia a Peschici,  Al trabucco da Mimì, situato in uno dei più spettacolari tratti costieri del Parco Nazionale del Gargano.
Appassionato di viaggi e surf, alla costante ricerca di nuove avventure, onde perfette e birra, Vincenzo ha creato negli anni una serie di stimolanti amicizie con diversi mastri birrai che hanno ispirato la sua personale visione della produzione brassicola.